ATTIVITÀ > Affidamento al Cuore di Gesù
Tutto il mese di giugno


La grande fioritura della devozione al Sacro Cuore di Gesù si ebbe dalle rivelazioni private di Santa Margherita Maria Alacoque che insieme a San Claude de la Colombière ne propagarono il culto.

Sin dal principio, Gesù ha fatto comprendere a Santa Margherita che avrebbe sparso le effusioni della sua grazia su tutti quelli che si sarebbero interessati a questa amabile devozione.

Tutti i venerdì del mese in Basilica, alle ore 17.30, Preghiera al Sacro Cuore di Gesù.

 

Affidamento delle famiglie al cuore di Gesù

«Egli (Gesù) le ha fatto conoscere, che tutti quelli che si sarebbero consacrati a questo sacro Cuore, non perirebbero e che, siccome egli è la sorgente d’ogni benedizione, così le spanderebbe, con abbondanza, in tutti i luoghi dove fosse esposta l’immagine di questo amabile Cuore, per esservi amato e onorato. Così riunirebbe le famiglie divise, proteggerebbe quelle che si trovassero in qualche necessità, spanderebbe l’unzione della sua ardente carità in quelle comunità dove fosse onorata la sua divina immagine; e ne allontanerebbe i colpi della giusta collera di Dio, ritornandole nella sua grazia, quando ne fossero decadute» (Messaggio a S. Margherita M. Alacoque).

Per tutto mese di giugno è possibile poter affidare la propria famiglia al Sacro Cuore di Gesù.

È sufficiente recarsi in Basilica, con la propria famiglia, e chiedere l’affidamento ad un frate Santuarista.

Alla famiglia affidata viene rilasciato un attestato con l’immagine del Sacro Cuore da mettere in casa.

Preghiera al Sacro Cuore e Atto di riparazione

05/06/2014  08:40
Giugno: Mese del Sacro Cuore alla Porziuncola
Il Cuore di Gesù è sorgente d’amore per ogni famiglia