ATTIVITÀ > Il Perdono della Porziuncola
1 e 2 agosto

TUTTE LE CELEBRAZIONI
E GLI EVENTI DEL 2015

Quello che ha reso nota in tutto il mondo la Porziuncola è soprattutto il singolarissimo privilegio dell’Indulgenza, che va sotto il nome di “Perdono d’Assisi”, e che da oltre sette secoli converge verso di essa orde di pellegrini.

Milioni e milioni di anime hanno varcato questa “porta della vita eterna” e si sono prostrate qui per ritrovare la pace e il perdono nella grande Indulgenza della Porziuncola, la cui festa si celebra la mattina del 1 agosto e si conclude con il Vespro solenne del 2 agosto.

L’aspetto religioso più importante del “Perdono d’Assisi” è la grande utilità spirituale per i fedeli, stimolati, per goderne i benefici, alla confessione e alla comunione eucaristica. Confessione, preceduta e accompagnata dalla contrizione per i peccati compiuti e dall’impegno a emendarsi dal proprio male per avvicinarsi sempre più allo stato divita evangelica vissuta da Francesco e Chiara, stato di vita iniziato da entrambi alla Porziuncola.

L’evento del Perdono della Porziuncola resta una manifestazione della misericordia infinita di Dio e un segno della passione apostolica di Francesco d’Assisi.

STORIA E SIGNIFICATO

 
CONDIZIONI E DISPOSIZIONI

 
LA CONCESSIONE DI ONORIO III

 
LE PRIME TESTIMONIANZE

 
DIPLOMA DI TEOBALDO

 
LITURGIA DELLE ORE

 

Sacrosancta Portiunculae
Epistola di Sua Santità Paolo VI

Indulgentiarum Doctrina
Costituzione Apostolica
di Sua Santità Paolo VI

RECENTI CELEBRAZIONI
Rassegna degli ultimi eventi più importanti
inerenti il Perdono di Assisi

BIBLIOGRAFIA
E i testimoni dei nostri tempi

L’apparizione di rose bianche e rosse alla Porziuncola
quando san Francesco si buttò tra le spine

L’Indulgenza della Porziuncola per vivere lo “spirito del perdono di Assisi”
XXV de «l’Indulgenza quotidiana in perpetuo» alla Porziuncola
concessa dalla Penitenzieria apostolica