Predica, invoca, pensa e leggi Gesù
Festa di S. Antonio di Padova alla Porziuncola
05/06/2018 08:45  

Se predichi Gesù, egli scioglie i cuori duri;
se lo invochi, addolcisci le amare tentazioni;
se lo pensi, ti illumina il cuore;
se lo leggi, egli ti sazia la mente”.

Sono parole di sant’Antonio di Padova, tratte dai “Sermones Dominicales et Festivi III”, uno dei santi francescani più cari al popolo cristiano: dotto, grande predicatore e allo stesso tempo così vicino ai semplici e ai poveri.

La comunità dei Frati Minori della Porziuncola intende vivere con particolare devozione la festa del santo che ricorre il prossimo 13 giugno. In quel giorno, infatti, nella basilica papale di Santa Maria degli Angeli in Porziuncola alle Lodi mattutine e alla celebrazione eucaristica conventuale, che si terranno come sempre rispettivamente alle 6.30 e alle 7.00, seguirà la processione all’altare di S. Antonio e la benedizione del pane.

Quel “pane benedetto” verrà distribuito in occasione di tutte le sante messe della giornata (alle ore 8.00 - 9.00 - 11.00 - 18.00) che si terranno eccezionalmente presso l’altare di sant’Antonio a lato della Porziuncola.

Le celebrazioni termineranno all’altare di sant’Antonio con la preghiera dei Vespri alle ore 19.00.

Accedi alla sezione dedicata a sant’Antonio di Padova, con notizie, breve biografia e orazioni e letture dal Messale Serafico.

Preghiera a sant’Antonio di Padova

Caro sant’Antonio,
rivolgo a te la mia preghiera,
fiducioso nella tua bontà compassionevole che sa ascoltare tutti e consolare:
sii il mio intercessore presso Dio.

Tu che conducesti una vita evangelica,
aiutami a vivere nella fede e nella speranza cristiana;
tu che predicasti il messaggio della carità,
ispira agli uomini desideri di pace e di fratellanza;
tu che soccorresti anche con i miracoli i colpiti dalla sofferenza e dall’ingiustizia,
aiuta i poveri e i dimenticati di questo mondo.

Benedici in particolare il mio lavoro e la mia famiglia,
tenendo lontani i mali dell’anima del corpo;
fa’ che nell’ora della gioia, come in quella della prova,
rimanga sempre unito a Dio con la fede e l’amore di figlio.

Amen.




ARTICOLI CORRELATI


07/10/2018  17:00
Antonella Parlani testimone di bellezza d’animo sulle orme di p. Diego Donati
Momento di confronto sulla Mostra Flores et Dulcedo al Museo della Porziuncola

05/10/2018  08:40
Grazie Francesco per questo respiro di cielo che ci hai donato
Secondi Vespri della Solennità e conclusione della Festa del Serafico Padre Francesco

04/10/2018  10:05
La luce di questa lampada riscaldi i nostri cuori e illumini la nostra strada
Primi Vespri della Solennità del Transito e Veglia di preghiera in Basilica

03/10/2018  20:33
Attualità del magistero di San Francesco davanti alla morte
Celebrazione Eucaristica nella memoria del Transito

03/10/2018  15:45
Riconoscimento Rosa d’Argento 2018
Alla Sig.ra Azzurra di Spirito il premio “Testimoni della carità”

03/10/2018  08:05
La piena maturità dei figli è diventare come bambini
Terza e ultima serata del Triduo di San Francesco