Le ispirazioni della vita nello Spirito Santo
Convegno Annuale del Centro Aletti
26/06/2018 09:03  

Affidata da San Giovanni Paolo II la missione del Centro Aletti è di essere una comunità che studia l’impatto tra la fede cristiana e le dinamiche culturali del nostro tempo, tenendo conto della tradizione cristiana dell’oriente e dell’occidente, in modo da poter indicare insieme il Cristo vivente.

Il Centro Studi e Ricerche “Ezio Aletti” si affianca alla missione che la Compagnia di Gesù svolge al Pontificio Istituto Orientale. I gesuiti lo hanno aperto in un palazzo di stile liberty di fine Ottocento, donato dalla signora Anna Maria Gruenhut Bartoletti Aletti alla Compagnia di Gesù con l’esplicito desiderio che diventasse un centro di incontro e di riflessione interculturale.

Il Centro Aletti è primariamente rivolto a studiosi e artisti di ispirazione cristiana del centro ed est Europa, per creare l’occasione di un incontro tra loro e i colleghi dell’ovest. Incontrarsi nella carità favorisce un’attitudine creativa che emerge dallo studio della memoria e si lascia interpellare dal divenire dell’oggi. Il Centro promuove la convivenza di ortodossi, cattolici di rito orientale e latino nell’ottica della crescita di ciascuno nella propria Chiesa, nella carità dell’unico Cristo.

Oggi che si va faticosamente elaborando una civiltà planetaria l’Europa non ha ancora prodotto una sintesi – né culturale né teologica – che superi il grande divorzio tra il suo oriente e il suo occidente e sia capace così di aprire al futuro e alle sfide che esso pone. Il Centro Aletti ha come scopo la ricerca di una fisionomia spirituale cristiana della cultura in un’Europa che ha oggi la possibilità di riscoprirsi di nuovo integra, una fisionomia che non guarda nostalgicamente indietro, né semplicemente accetta il nuovo, ma lavora per la sua trasfigurazione. Insieme si studia l’impatto tra la fede cristiana e le dinamiche culturali della modernità e della post-modernità. Si cerca di rispondere agli interrogativi delle donne e degli uomini d’oggi tenendo conto della tradizione cristiana dell’oriente e dell’occidente, di modo da poter insieme indicare Cristo vivente.

Nei prossimi giorni, in particolare dal 1° al 6 luglio 2018, presso l’Hotel Domus Pacis in Santa Maria degli Angeli si terrà il prossimo appuntamento del Centro Aletti. Si tratta del Convegno durante il quale si rifletterà sul tema: “Le ispirazioni della vita nello Spirito Santo. La Liturgia dopo la Liturgia: luce, lievito, sale”.

L’accoglienza dei partecipanti è prevista nel pomeriggio del 1 luglio, dopo le 16,00. All’arrivo si provvederà alla sistemazione in camera, secondo le richieste di prenotazione, tenendo conto che le camere a disposizione saranno presso l’Hotel Domus Pacis e presso altre strutture alberghiere vicine. Il Convegno si concluderà il 6 luglio dopo il pranzo.

Durante il Convegno, al 2 al 6 luglio, le celebrazioni eucaristiche si terranno nella Basilica papale di Santa Maria degli Angeli alle ore 11.45. Presenti i circa 450 partecipanti, di cui un centinaio di sacerdoti concelebranti, saranno presiedute da p. Marko Rupnik e saranno trasmesse in diretta dalla WebTV della Porziuncola.

Per informazioni: 0642990990assisi2018@gmail.comwww.domuspacis.it




ARTICOLI CORRELATI


12/11/2018  08:30
I frati minori della Porziuncola e i “depositi di Mendicità”
Evento coi frati della Porziuncola e l’Accademia Properziana del Subasio

31/10/2018  15:40
Dove sei? … dal 11 al 14 gennaio 2019
Corso per Single

29/10/2018  18:00
Spirito di Assisi, spirito di pace
Momento di preghiera a Santa Maria degli Angeli

25/10/2018  09:35
La Porziuncola nell’epoca napoleonica
Come i frati interpretarono questo turbolento periodo della loro storia?

07/10/2018  17:00
Antonella Parlani testimone di bellezza d’animo sulle orme di p. Diego Donati
Momento di confronto sulla Mostra Flores et Dulcedo al Museo della Porziuncola

05/10/2018  08:40
Grazie Francesco per questo respiro di cielo che ci hai donato
Secondi Vespri della Solennità e conclusione della Festa del Serafico Padre Francesco