La luce di questa lampada riscaldi i nostri cuori e illumini la nostra strada
Primi Vespri della Solennità del Transito e Veglia di preghiera in Basilica
04/10/2018 10:05  

Giornata ricca di Celebrazioni quella di ieri 3 ottobre e che ha avuto il suo culmine con la celebrazione dei Primi Vespri della Solennità del Santo Padre Nostro Francesco. È stato S.E. Ciro Miniero, Vescovo di Vallo della Lucania a presiedere la Solenne Celebrazione alla presenza dei Vescovi della Campania e delle autorità civili e militari Umbre. Durante la celebrazione c’è stata la tradizionale consegna dei doni da parte delle Autorità Civili della Campania nelle mani del Ministro Provinciale, p. Claudio Durighetto.

“In una società stordita dal fiume di parole e di immagini – ha detto il Vescovo – occorre imparare a educarsi al valore del silenzio perché si scavi in noi uno spazio che Dio possa abitare e perché l’amore per lui e per i fratelli si radichi, come per Francesco, nel nostro cuore”.

Al centro della riflessione c’è stato il brano di Paolo ai Filippesi che bene esprime il primato di Dio nella vita di Francesco d’Assisi: “quello che per me poteva essere un guadagno, l’ho considerato una perdita a motivo di Cristo”. Con la sua scelta, con la sua vita, Francesco “ci insegna – ha continuato – a comprendere la vita in tutte le sue dimensioni e poterla quindi realizzare secondo la vocazione di ciascuno”.

Francesco conceda all’Italia “di assimilare quei valori che emanano dalla sua forza prorompente affinché possano essere tradotte in impegno personale, sociale e morale a servizio del bene comune, specie dei più poveri”.

La ricca giornata si è conclusa con la Veglia di Preghiera presieduta da p. Roberto Genuin, ofm Capp, ministro generale dei frati minori cappuccini. Una Basilica gremita di fedeli, partendo dalla piazza, affidando alla fiamma del proprio flambeaux la propria preghiera, si è portata in Basilica per ascoltare la riflessione del presidente (clicca qui per ascoltare l’audio della riflessione).

Nella giornata di ieri, migliaia di pellegrini hanno pregato presso la Porziuncola e nella Cappella del Transito, ci uniamo alla loro preghiera che affidiamo a Dio per intercessione del Serafico Padre Francesco.




ARTICOLI CORRELATI


15/02/2019  09:00
Una perla di arte e storia
Alla scoperta del Museo della Porziuncola

25/01/2019  09:37
4° Master di Pastorale Vocazionale alla Porziuncola
Dal primo annuncio al discernimento vocazionale

15/01/2019  16:00
Destinazione San Pietroburgo
Possibile? Due frati partono dalla Porziuncola per andare in missione nella più bella città russa!

12/01/2019  16:08
Concerto Corale dei Laudesi Umbri di Spoleto
13 gennaio alle 15.30 nella Basilica di Santa Maria degli Angeli

07/01/2019  11:35
Epifania, festa di Luce, di Unità e di Conversione
Riflessioni delle Celebrazioni della Solennità dell'Epifania in Porziuncola

01/01/2019  14:35
Un cuore libero per lasciare spazio alle sorprese di Dio
Capodanno giovani ad Assisi: Omelie e catechesi ai giovani