Va’ in pace, amata di tenero amore
Veglia di preghiera a San Damiano
10/08/2017 16:28  

Va’ sicura, perché hai buona scorta nel viaggio.
Va’, perché Colui che t’ha creata, ti ha santificata
e sempre guardandoti come una madre suo figlio,
ti ha amata con tenero amore.
E tu, Signore – soggiunge – sii benedetto,
che mi hai creata.

Francesco e Chiara, nella loro consapevolezza di essere amati, hanno accolto con fede “sorella morte corporale”. Alla viglia del beato transito di Santa Chiara, la fraternità di San Damiano si prepara e invita a vivere un tempo di preghiera.

Nella suggestiva cornice notturna del Santuario di San Damiano, questa sera, alle ore 21, la fraternità si ritroverà – assieme a quanti vorranno condividere questo momento – per una Veglia di preghiera proprio nei luoghi santificati dalla sua testimonianza di vita.

Quanto San Bonaventura dice riguardo a Francesco e alla Porziuncola – “Qui, infatti, conobbe l'umiltà degli inizi; qui progredì nelle virtù; qui raggiunse felicemente la mèta” – si può tranquillamente dire di Chiara a San Damiano, luogo che l’ha vista crescere nella virtù e nella santità della vita.

Ci affidiamo all’intercessione di Chiara, perché anche noi possiamo vivere nella consapevolezza di essere stati ed essere continuamente sostenuti dal “tenero amore” di Dio Padre.






ARTICOLI CORRELATI


16/09/2017  09:47
La Pace: un dono da cercare in Dio
Veglia di preghiera con i profitendi

13/09/2017  08:38
Celebrazione nazionale di SAN FRANCESCO, Patrono d’Italia
24 settembre - 4 ottobre 2017

15/08/2017  18:13
In Maria la vocazione di ogni uomo
Veglia dell’Assunta 2017 alla Porziuncola

08/08/2017  09:35
Chiara, pianticella di Francesco
L’amicizia trasfigurata dalla Grazia

06/08/2017  12:05
Chiara d’Assisi: dall’inquietudine alla pace
Alla sequela di Cristo, povero e crocifisso

04/08/2017  17:29
Chiara, donna coraggiosa e ricca di fede
A lei tutta la Chiesa è debitrice