Presepi viventi in Assisi
Alla Porziuncola la 2^ rappresentazione, in musical, della Natività
06/01/2018 07:30  

Assisi, città dei Presepi, offre diverse rappresentazioni viventi della Nascita di Gesù che oggi e domani animeranno il territorio; rievocazioni suggestive che saranno visitate dal Sindaco Stefania Proietti.

Il Presepe vivente di Petrignano da 38 anni con oltre cento figuranti, tutti volontari del paese, dà vita ad ogni vicolo e ogni angolo del borgo medievale sulle rive del fiume Chiascio, creando un’atmosfera magica e riproponendo scorci di vita quotidiana e scene di attività artigianali di duemila anni fa ai tempi della nascita di Gesù. Ogni anno il ricavato del Presepe è devoluto in beneficenza. Oggi alle 16:30 è previsto l’arrivo dei Re Magi e la sfilata; a seguire la rappresentazione per le vie del paese che durerà fino alle 19.00.

Castello di San Gregorio è un altro borgo che vanta una lunga tradizione nella rappresentazione storica della natività con il Presepe vivente ormai giunto alla sua XVIII edizione. Durante la rappresentazione nella chiesa di San Gregorio situata dentro il castello viene celebrata l’Adorazione Eucaristica al Santissimo Sacramento: chiunque può entrare e partecipare con canti e preghiere. Un momento di raccoglimento per vivere a pieno il significato del Natale. Nel giorno dell’Epifania anche san Gregorio proporrà la sfilata conclusiva dei Re Magi e tutti i figuranti a partire dalle 17.00 e la rappresentazione proseguirà fino alle 19.30.

Visita del Sindaco anche nel Chiostro della Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli in Porziuncola dove il 6 gennaio alle 17.00 si terrà la seconda rappresentazione sul Natale del Signore in forma di musical dal titolo “E il Verbo si fece carne”, con la partecipazione di Elisa Bovi e Frate Alessandro. Si tratta della seconda rappresentazione che segue quella tenutasi, con entusiasmo e inaspettato successo di partecipazione, nel giorno di Santo Stefano, lo scorso 26 dicembre.

I fedeli e i visitatori presenti potranno accedere al Chiostro per assistere all’evento e per ammirare i tanti presepi esposti fino a domenica prossima, giorno del Battesimo del Signore. Come è avvenuto in alcuni giorni, durante queste festività, presso il “focone” accessibile dal Chiostro oggi e domani verrà offerto un caldo bicchiere di the per lo scambio di auguri con i frati e gli amici presenti.

Infine, domenica 7 gennaio sarà la volta del Presepe vivente di Armenzano che, dopo essere stato il 5 gennaio ad Amatrice per portare un messaggio di speranza e rinascita alle popolazioni terremotate, tornerà nel magnifico borgo medievale dove da venti anni gli abitanti portano in scena la storia della Natività. Domenica appuntamento dalle 16:30 alle 19:00 nell’incantevole borgo di Armenzano illuminato solo da torce e piccoli focolari per un tuffo emozionante nel passato.




ARTICOLI CORRELATI


09/12/2018  17:15
Maria, novella Eva, Madre di tutti i redenti
Chiusura delle Celebrazioni della Solennità dell'Immacolata In Porziuncola

09/12/2018  10:45
L’arte come via mistica. Storia di una vita dal 1996 al 2018
Inaugurazione mostra di Elisabetta Zanganelli al Museo della Porziuncola

08/12/2018  17:55
Ave, per te il paradiso fu aperto
Canto dell'Akathistos in Porziuncola

05/12/2018  11:50
“L’arte come via mistica”
Personale di Elisabetta Zanganelli

05/12/2018  08:43
Benemerito Fratello
Pasquale Brugnani e il suo instancabile lavoro a favore della Basilica di S. Maria degli Angeli

01/12/2018  11:30
E saluto voi tutte, sante virtù…
AUDIO delle meditazioni della Novena