WEB TV

SANTUARIO

MUSEO

ORARI

PREGHIERA
PRENOTAZIONI SANTUARIO
PRENOTAZIONI MUSEO
INTENZIONI SS MESSE E DONAZIONI


07/01/2019

Epifania, festa di Luce, di Unità e di Conversione




La Solennità dell’Epifania ha concluso ieri in Porziuncola – in attesa di celebrare il Battesimo del Signore Gesù –  il lungo, intenso e ricco periodo delle Celebrazioni di Natale. Un itinerario, quello della liturgia, che ci ha fatto entrare nel Mistero del Verbo incarnato e del Mistero di salvezza universale del Cristo Gesù.

Dopo la proclamazione del Vangelo, p. Maurizio Verde ha proclamato col canto l’annuncio di Pasqua (vedi video) che in questo giorno la chiesa fa risuonare, ricordandoci che è il centro e il fulcro attorno al quale tutta la nostra vita di fede ruota.

Nella Celebrazione Solenne, il Ministro Provinciale, p. Claudio Durighetto ha ricordato che nell’Epifania “celebriamo il mistero di Cristo rivelato a tutte le genti e la chiamata di tutti i popoli e tutte le generazioni all’incontro con Dio attraverso l’unico mediatore, Cristo Gesù”.

Lungo la storia dell’umanità infatti, “Dio si è formato un popolo, una piccola semenza, che tenesse vivo il desiderio di Dio e della sua salvezza”; di questo desiderio – ha continuato – “i Magi sono i rappresentanti di questa umanità che cerca e desidera incontrare Dio”.

Il Ministro si è poi soffermato sul cammino di questi uomini misteriosi, ricordando che “questo cammino non è scontato e non è fatto una volta per tutte, ma richiede cuori umili” e che “non tutti si mettono in viaggio, non tutti si lasciano provocare da questa santa inquietudine”.

Parlando delle minacce a questo cammino, “Erode è immagine del nostro uomo vecchio che teme Dio perché percepito come minaccia alle nostre scelte e nostra felicità”. Infine ha concluso ricordando che per ognuno di noi “Il cammino della conversione deve essere mantenuto ogni giorno, ogni giorno occorre combattere l’uomo vecchio che lotta contro Dio e vuole rubarci la speranza”  ma che, in questa lotta, “Gesù non viene a togliere ma a donare sé stesso!”.

Nei Secondi Vespri Solenni – conclusi con la consueta processione alla Cappella del Presepe e il bacio del Bambino Gesù da parte di frati e pellegrini – p. Fabio Nardelli, nella sua Riflessione, ha consegnato tre suggestioni della liturgia del giorno dell’Epifania, festa della “manifestazione”, ovvero della “prova tangibile” di “un Dio – ha detto – che si fa incontrare, che incontra la nostra umanità per divinizzarla”.

L’Epifania è “Festa di luce” perché Cristo è “luce delle genti” e “illumina la Chiesa”; è anche “Festa di unità” perché “immagine della chiesa che raccoglie i popoli, convocati dalla potente mediazione di Cristo”; infine è anche “Festa di conversione” perché i Magi, tornando a casa, imboccano una strada nuova e, ha concluso – ricordando S.Agostino – che “il cambiamento di via è anche cambiamento di vita”.

16/01/2021
Pasqua ed esequie di fr Maurizio Verde
Quando il Signore ricondusse i prigionieri di Sion,  ci sembrava di sognare. Allora la nostra bocca si aprì al sorriso, la nostra lingua si sciolse in canti di gioia
CONTINUA A LEGGERE


15/01/2021
La Sacra Effige della Madonna di Loreto alla Porziuncola
La Sacra Effige della Madonna di Loreto nel suo “Giubileo Itinerante” è giunta mercoledì 13 gennaio nella Basilica di Santa Maria degli Angeli accompagnata dagli uomini del 4° Stormo e[...]
CONTINUA A LEGGERE


02/01/2021
Un nuovo inizio con il Bambino di Betlemme
Il 31 dicembre l’Umbria, così come tutta l’Italia, è nuovamente in zona rossa per arginare i rischi e i pericoli legati alla diffusione del COVID-19, il virus che ha segnato[...]
CONTINUA A LEGGERE


01/01/2021
La cultura della cura come percorso di pace
1. Alle soglie del nuovo anno, desidero porgere i miei più rispettosi saluti ai Capi di Stato e di Governo, ai responsabili delle Organizzazioni internazionali, ai leader spirituali e ai fedeli delle[...]
CONTINUA A LEGGERE


26/12/2020
Testimoni di un Dio che si è fatto incontrabile
Il giorno di Natale alla Porziuncola, in quest’anno di pandemia, non ha visto la Basilica di Santa Maria degli Angeli riempirsi come gli altri anni e non è stato caratterizzato[...]
CONTINUA A LEGGERE


25/12/2020
Gesù bambino squarcia le tenebre del mondo
La celebrazione dei Primi Vespri ci hanno introdotto nella solennità del Natale del Signore, che giunge quest’anno in un contesto diverso da tutti gli altri anni, segnato dalla pandemia. Nella[...]
CONTINUA A LEGGERE


24/12/2020
Vieni presto, o Signore, e non tardare!
Nell’ultima serata del Settenario in preparazione al Natale (
CONTINUA A LEGGERE


23/12/2020
Vieni, o Re delle genti, nostalgia infinita di ciascuno
La sesta serata del Settenario di Natale (
CONTINUA A LEGGERE


23/12/2020
Andrea Bocelli, pellegrino alla Porziuncola
Ospite a sorpresa lo scorso sabato: Andrea Bocelli è giunto alla Basilica di Santa Maria degli Angeli per visitare e pregare sui luoghi cari a San Francesco. Insieme alla moglie[...]
CONTINUA A LEGGERE


22/12/2020
Svègliati, o tu che dormi, déstati dai morti e Cristo ti illuminerà
Continua spedito il nostro cammino di preparazione al Natale del Signore e continua il Settenario alla Porziuncola (I - II - III – IV serata). La quinta Antifona canta il[...]
CONTINUA A LEGGERE


21/12/2020
La Chiave di Davide ci restituisce la dignità di figli
Nella quarta serata del Settenario in preparazione al Natale del Signore (
CONTINUA A LEGGERE


20/12/2020
Radice di Iesse, vieni a purificare i nostri cuori
L’accensione della quarta candela della corona d’Avvento segna l’ingresso nella settimana che ci porterà al Natale del Signore Gesù. Ci stiamo preparando a questa celebrazione con il Settenario, un[...]
CONTINUA A LEGGERE


19/12/2020
Attendiamo l'unico Signore della nostra vita
Nella seconda serata del Settenario in preparazione al Natale del Signore (I serata), l’antifona che precede il canto del Magnificat recita: O Signore, guida della casa d’Israele, che sei[...]
CONTINUA A LEGGERE


18/12/2020
La Sapienza ci fa gustare il buon sapore di Dio
P. Gianluca Ricci OFM ha aperto giovedì 17 dicembre il Settenario in preparazione al Natale del Signore nella Basilica di Santa Maria degli Angeli. Il percorso che vivremo verterà sulle[...]
CONTINUA A LEGGERE


14/12/2020
Santo Natale alla Porziuncola
I frati minori della Porziuncola propongono il programma delle celebrazioni per prepararsi al Natale del Signore e celebrarlo con la lode e il ringraziamento affinché –[...]
CONTINUA A LEGGERE


11/12/2020
Con cuore di padre
In occasione del 150° anniversario della dichiarazione di San Giuseppe quale patrono della chiesa universale Papa Francesco ha firmato, l’8 dicembre, la lettera apostolica Patris corde e ha stabilito che “fino all’8 dicembre[...]
CONTINUA A LEGGERE


09/12/2020
Con il sì della Vergine Maria riparte la storia e si compie la salvezza
Sono stati giorni di preghiera intensa e fervida quelli trascorsi alla Porziuncola in preparazione alla Solennità della Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria, patrona e regina dell’Ordine Serafico, vissuta ieri[...]
CONTINUA A LEGGERE


08/12/2020
“Una luce dalla Porziuncola”
Nell’attuale contesto di Pandemia, di sofferenza e lutto che il mondo sta attraversando, si avvicina il Natale 2020 e ci riconsegna la buona notizia per eccellenza: “Dio è qui! La[...]
CONTINUA A LEGGERE


08/12/2020
L’Immacolata, donna della fede e del desiderio
Lunedì 7 dicembre con la Celebrazione Vespertina si è aperta la Solennità della Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria, patrona e regina dell’Ordine Serafico, nella Basilica di Santa Maria degli[...]
CONTINUA A LEGGERE


07/12/2020
Maria, somma bellezza della grazia di Dio
Nell’ottava serata della Novena in preparazione alla solennità dell’Immacolata Concezione della Vergine Maria, p. Simone Farci ha concluso il suo percorso dedicato alle madri d’Israele, giungendo alla madre di Dio.[...]
CONTINUA A LEGGERE


RIMANI AGGIORNATO SUI PROSSIMI EVENTI


Dichiaro di aver letto l'informativa sul trattamento dei dati personali