WEB TV

SANTUARIO

MUSEO

ORARI

PREGHIERA
PRENOTAZIONI SANTUARIO
PRENOTAZIONI MUSEO
INTENZIONI SS MESSE E DONAZIONI


07/01/2019

Epifania, festa di Luce, di Unità e di Conversione




La Solennità dell’Epifania ha concluso ieri in Porziuncola – in attesa di celebrare il Battesimo del Signore Gesù –  il lungo, intenso e ricco periodo delle Celebrazioni di Natale. Un itinerario, quello della liturgia, che ci ha fatto entrare nel Mistero del Verbo incarnato e del Mistero di salvezza universale del Cristo Gesù.

Dopo la proclamazione del Vangelo, p. Maurizio Verde ha proclamato col canto l’annuncio di Pasqua (vedi video) che in questo giorno la chiesa fa risuonare, ricordandoci che è il centro e il fulcro attorno al quale tutta la nostra vita di fede ruota.

Nella Celebrazione Solenne, il Ministro Provinciale, p. Claudio Durighetto ha ricordato che nell’Epifania “celebriamo il mistero di Cristo rivelato a tutte le genti e la chiamata di tutti i popoli e tutte le generazioni all’incontro con Dio attraverso l’unico mediatore, Cristo Gesù”.

Lungo la storia dell’umanità infatti, “Dio si è formato un popolo, una piccola semenza, che tenesse vivo il desiderio di Dio e della sua salvezza”; di questo desiderio – ha continuato – “i Magi sono i rappresentanti di questa umanità che cerca e desidera incontrare Dio”.

Il Ministro si è poi soffermato sul cammino di questi uomini misteriosi, ricordando che “questo cammino non è scontato e non è fatto una volta per tutte, ma richiede cuori umili” e che “non tutti si mettono in viaggio, non tutti si lasciano provocare da questa santa inquietudine”.

Parlando delle minacce a questo cammino, “Erode è immagine del nostro uomo vecchio che teme Dio perché percepito come minaccia alle nostre scelte e nostra felicità”. Infine ha concluso ricordando che per ognuno di noi “Il cammino della conversione deve essere mantenuto ogni giorno, ogni giorno occorre combattere l’uomo vecchio che lotta contro Dio e vuole rubarci la speranza”  ma che, in questa lotta, “Gesù non viene a togliere ma a donare sé stesso!”.

Nei Secondi Vespri Solenni – conclusi con la consueta processione alla Cappella del Presepe e il bacio del Bambino Gesù da parte di frati e pellegrini – p. Fabio Nardelli, nella sua Riflessione, ha consegnato tre suggestioni della liturgia del giorno dell’Epifania, festa della “manifestazione”, ovvero della “prova tangibile” di “un Dio – ha detto – che si fa incontrare, che incontra la nostra umanità per divinizzarla”.

L’Epifania è “Festa di luce” perché Cristo è “luce delle genti” e “illumina la Chiesa”; è anche “Festa di unità” perché “immagine della chiesa che raccoglie i popoli, convocati dalla potente mediazione di Cristo”; infine è anche “Festa di conversione” perché i Magi, tornando a casa, imboccano una strada nuova e, ha concluso – ricordando S.Agostino – che “il cambiamento di via è anche cambiamento di vita”.

09/11/2021
Il buon Samaritano - 2/2
Seconda parte dell'articolo di p. Graziano Maria Malgeri “Il Buon Samaritano” (I parte) Il vino, per Origene e Ambrogio è la Parola che istruisce e corregge, quale salutare balsamo, per[...]
CONTINUA A LEGGERE


08/11/2021
L’incontro inaspettato: Francesco e il lebbroso
“Un giorno, mentre andava a cavallo per la pianura che si stende ai piedi di Assisi, si imbatté in un lebbroso. Quell'incontro inaspettato lo riempì di orrore. Ma, ripensando al[...]
CONTINUA A LEGGERE


08/11/2021
Comunicato Accreditamento stampa
Il programma dell’Incontro di preghiera e testimonianze in occasione della Giornata Mondiale dei Poveri che si svolgerà venerdì 12 novembre 2021 presso la Basilica di Santa Maria degli Angeli ad[...]
CONTINUA A LEGGERE


07/11/2021
Francescanesimo e povertà
In un percorso ideale, attraverso le Fonti Francescane, desideriamo compiere cinque passi che ci aiutino a entrare nella V giornata del povero, anticipata dal desiderio di Papa Francesco di incontrare[...]
CONTINUA A LEGGERE


06/11/2021
Signora santa povertà
Uomo libero è chi smette di scappare. C’è un momento esatto in cui il figlio di Pietro di Bernardone diventa Francesco d’Assisi, capostipite di una famiglia che oggi vive in[...]
CONTINUA A LEGGERE


03/11/2021
Il buon Samaritano - 1/2
Un uomo scendeva da Gerusalemme a Gerico… uno degli incipit più celebri del Vangelo, simile a quello che recita “un uomo aveva due figli…” che subito fa venire in mente[...]
CONTINUA A LEGGERE


29/10/2021
I poveri sono nostri maestri
Il Ministro Generale dell’Ordine dei Frati Minori, p. Massimo Fusarelli, ha voluto redigere una lettera in occasione della V Giornata Mondiale dei Poveri e della visita, venerdì 12 novembre, di[...]
CONTINUA A LEGGERE


28/10/2021
Le religioni al servizio della fraternità
Martedì 26 e mercoledì 27 ottobre, si sono tenuti in Assisi, alcuni momenti di incontro e di preghiera per ricordare il 35esimo anniversario dello Spirito di Assisi, l’incontro interreligioso di[...]
CONTINUA A LEGGERE


26/10/2021
Solennità di Tutti i Santi
“Tutti siamo chiamati ad essere santi vivendo con amore e offrendo ciascuno la propria testimonianza nelle occupazioni di ogni giorno. Lascia che la grazia del tuo Battesimo fruttifichi in un[...]
CONTINUA A LEGGERE


20/10/2021
Il Papa con i poveri ad Assisi. I Frati Minori: segno concreto di fraternità
È grande la gioia ad Assisi per l’annunciata visita del Papa Francesco alla Porziuncola il prossimo 12 novembre. “Siamo felicissimi”, dice il ministro provinciale dei Frati Minori di Umbria e[...]
CONTINUA A LEGGERE


18/10/2021
Sii Ministro e testimone di umiltà e di servizio
La fraternità dei Frati Minori dell’Umbria si è stretta attorno a fr Daniele e alla sua famiglia nel giorno importante della sua Ordinazione diaconale in Porziuncola. A questo momento i frati,[...]
CONTINUA A LEGGERE


16/10/2021
«Il Signore consola il suo popolo e ha misericordia dei suoi poveri»
«Il Signore consola il suo popolo e ha misericordia dei suoi poveri» (ls.49,13) Parole vere e belle che esprimono la gioia dei Frati Minori della Porziuncola dopo l'annuncio della[...]
CONTINUA A LEGGERE


16/10/2021
Diacono, uomo chinato sulla debolezza dell'uomo
Questa sera, la fraternità della Porziuncola, i parenti e gli amici di fr Daniele si sono ritrovati in Porziuncola per preparare un momento importante, quello dell’Ordinazione diaconale di domani. L’Ordinazione diaconale[...]
CONTINUA A LEGGERE


15/10/2021
Papa Francesco torna in Porziuncola
Un abbraccio, una preghiera, un momento di ascolto con i poveri. Sarà questo a caratterizzare la visita del Papa ad Assisi il prossimo 12 novembre. Si tratta di un momento[...]
CONTINUA A LEGGERE


08/10/2021
La preghiera nella Regola Non Bollata
La preghiera di Francesco si nutre e riflette la Parola di Dio, che per lui fu pari al sacramento, poiché in essa l’Assisiate percepiva la presenza reale e viva del[...]
CONTINUA A LEGGERE


06/10/2021
Francesco, l'uomo della lode, canta la bellezza di Dio
I giorni appena trascorsi della Festa di San Francesco sono stati ricchi di appuntamenti e celebrazioni molto intense, arricchite dalla presenza di tanti pellegrini giunti da tutta Italia e, in[...]
CONTINUA A LEGGERE


04/10/2021
Nel Transito del Poverello risplende l’essenziale di Dio
Dopo le celebrazioni del mattino il passaggio dei pellegrini in Basilica si è calmato un poco permettendo alla fraternità della Porziuncola, insieme alle forze dell’ordine, di organizzarsi per vivere al[...]
CONTINUA A LEGGERE


03/10/2021
Le stimmate di Francesco, sigillo dell’amore vero
Nella meditazione della terza serata del Triduo in preparazione alla solennità di San Francesco (vedi I serata - II serata), Fr. Mario Favretto ci ha guidato nella contemplazione di[...]
CONTINUA A LEGGERE


03/10/2021
La pura e santa semplicità di Francesco, virtù che parla ad ogni epoca
Finalmente la festa di san Francesco! Attesa e desiderata! E che quest’anno è stato possibile vivere in presenza in una maniera degna. Sì, la pandemia ancora non ci ha lasciato[...]
CONTINUA A LEGGERE


02/10/2021
La tentazione di abbandonare tutto
Nella meditazione per il secondo giorno del Triduo in preparazione alla solennità di San Francesco (vedi I serata) ci hanno guidato il Vangelo di Luca, 4, 1-13: “le tentazioni[...]
CONTINUA A LEGGERE


RIMANI AGGIORNATO SUI PROSSIMI EVENTI


Dichiaro di aver letto l'informativa sul trattamento dei dati personali