WEB TV

SANTUARIO

MUSEO

ORARI

PREGHIERA
PRENOTAZIONI SANTUARIO
PRENOTAZIONI MUSEO
INTENZIONI SS MESSE E DONAZIONI


07/01/2019

Epifania, festa di Luce, di Unità e di Conversione




La Solennità dell’Epifania ha concluso ieri in Porziuncola – in attesa di celebrare il Battesimo del Signore Gesù –  il lungo, intenso e ricco periodo delle Celebrazioni di Natale. Un itinerario, quello della liturgia, che ci ha fatto entrare nel Mistero del Verbo incarnato e del Mistero di salvezza universale del Cristo Gesù.

Dopo la proclamazione del Vangelo, p. Maurizio Verde ha proclamato col canto l’annuncio di Pasqua (vedi video) che in questo giorno la chiesa fa risuonare, ricordandoci che è il centro e il fulcro attorno al quale tutta la nostra vita di fede ruota.

Nella Celebrazione Solenne, il Ministro Provinciale, p. Claudio Durighetto ha ricordato che nell’Epifania “celebriamo il mistero di Cristo rivelato a tutte le genti e la chiamata di tutti i popoli e tutte le generazioni all’incontro con Dio attraverso l’unico mediatore, Cristo Gesù”.

Lungo la storia dell’umanità infatti, “Dio si è formato un popolo, una piccola semenza, che tenesse vivo il desiderio di Dio e della sua salvezza”; di questo desiderio – ha continuato – “i Magi sono i rappresentanti di questa umanità che cerca e desidera incontrare Dio”.

Il Ministro si è poi soffermato sul cammino di questi uomini misteriosi, ricordando che “questo cammino non è scontato e non è fatto una volta per tutte, ma richiede cuori umili” e che “non tutti si mettono in viaggio, non tutti si lasciano provocare da questa santa inquietudine”.

Parlando delle minacce a questo cammino, “Erode è immagine del nostro uomo vecchio che teme Dio perché percepito come minaccia alle nostre scelte e nostra felicità”. Infine ha concluso ricordando che per ognuno di noi “Il cammino della conversione deve essere mantenuto ogni giorno, ogni giorno occorre combattere l’uomo vecchio che lotta contro Dio e vuole rubarci la speranza”  ma che, in questa lotta, “Gesù non viene a togliere ma a donare sé stesso!”.

Nei Secondi Vespri Solenni – conclusi con la consueta processione alla Cappella del Presepe e il bacio del Bambino Gesù da parte di frati e pellegrini – p. Fabio Nardelli, nella sua Riflessione, ha consegnato tre suggestioni della liturgia del giorno dell’Epifania, festa della “manifestazione”, ovvero della “prova tangibile” di “un Dio – ha detto – che si fa incontrare, che incontra la nostra umanità per divinizzarla”.

L’Epifania è “Festa di luce” perché Cristo è “luce delle genti” e “illumina la Chiesa”; è anche “Festa di unità” perché “immagine della chiesa che raccoglie i popoli, convocati dalla potente mediazione di Cristo”; infine è anche “Festa di conversione” perché i Magi, tornando a casa, imboccano una strada nuova e, ha concluso – ricordando S.Agostino – che “il cambiamento di via è anche cambiamento di vita”.

08/11/2023
Ti benedico vita
I bless you life (Ti benedico vita), questo è il titolo della prima edizione della San Francesco Marathon tenutasi domenica 5 novembre partita dalla Basilica di San Francesco in Assisi[...]
CONTINUA A LEGGERE


03/11/2023
“Voglio di più!”
Lo scorso 31 ottobre, una Veglia di preghiera ha introdotto la Solennità di tutti i Santi. A presiedere la liturgia è stato il frate cappuccino Armando Nardecchia che ha iniziato[...]
CONTINUA A LEGGERE


03/11/2023
San Francesco Marathon: oltre 1.900 iscritti
Una prima edizione che è già da record: saranno infatti oltre 1.900, tra runners professionisti, podisti amatoriali e semplici appassionati, i partecipanti alla San Francesco Marathon 2023. L’appuntamento è per[...]
CONTINUA A LEGGERE


27/10/2023
Una maratona nel nome di san Francesco
Sarà un grande appuntamento sportivo la “San Francesco Marathon”, in programma domenica 5 novembre 2023 ad Assisi. Organizzata dalla SSD Life Running Assisi, con il patrocinio della Diocesi di Assisi, dell’Università degli Studi[...]
CONTINUA A LEGGERE


26/10/2023
Anniversario Spirito di Assisi
Presentiamo il programma delle celebrazioni che si terranno nei prossimi giorni ad Assisi in occasione delil 37° anniversario della Giornata di preghiera, svoltasi ad Assisi nel 1986. L'appuntamente inedito fu[...]
CONTINUA A LEGGERE


23/10/2023
Imploriamo, cantando, la pace
Già dieci anni di vita! Nel 2014 infatti le famiglie francescane di Assisi diedero vita (in particolar modo grazie ai maestri Fr. Giuseppe Magrino e all’indimenticato Fr. Maurizio Verde), a[...]
CONTINUA A LEGGERE


18/10/2023
Testimone della carità di Cristo
La Provincia Serafica di San Francesco d’Assisi è lieta di annunciare l’ordinazione diaconale di fr. NICOLA TADDEO CICCONE Sabato 4 novembre 2023 alle ore 17.00 presso la Parrocchia[...]
CONTINUA A LEGGERE


12/10/2023
“Chiedete pace per Gerusalemme”
La nostra fraternità della Porziuncola, insieme agli altri frati di Assisi, domani – venerdì 13 ottobre – vivrà una giornata penitenziale di digiuno e preghiera per la pace nel mondo,[...]
CONTINUA A LEGGERE


09/10/2023
Ribadiamo: Non è utopia avere un’altra economia!
È trascorso più di un anno - era il 24 settembre 2022 - dalla visita di Papa Francesco, quando partecipò all’evento The Economy of Francesco, in cui avvenne la firma[...]
CONTINUA A LEGGERE


06/10/2023
Lodate Dio per tutte le sue creature
“Lodate Dio per tutte le sue creature”. Questo è stato l’invito che San Francesco d’Assisi ha fatto con la sua vita, i suoi canti, i suoi gesti (…). Inizia così[...]
CONTINUA A LEGGERE


05/10/2023
Gentilezza, delicatezza, perdono
La giornata di San Francesco si è aperta con la Celebrazione Eucaristica delle ore 7:00 presieduta dal Ministro Generale OFM, fr. Massimo Fusarelli. Di seguito pubblichiamo il video della sua[...]
CONTINUA A LEGGERE


04/10/2023
Francesco, immagine perfetta di Gesù
In un pomeriggio di sole ancora caldo, che non sembrava nemmeno ottobre, sono stati accolti gli oltre 250 pellegrini valdostani, preceduti dai labari dei 74 comuni della Valle d’Aosta, guidati[...]
CONTINUA A LEGGERE


03/10/2023
Come andare per il mondo
Ieri sera alle 21.15, presso la Basilica papale di santa Maria degli Angeli in Porziuncola, fr. Cesare Vaiani ha concluso, con la terza serata (II serata), il Triduo in[...]
CONTINUA A LEGGERE


03/10/2023
Il Transito di san Francesco: un richiamo alla verità
Primo appuntamento sempre molto atteso della giornata del Transito, è la presentazione del riconoscimento Rosa d’Argento, che si svolge nella mattinata e che giunge quest’anno alla sua 16° edizione. Detto[...]
CONTINUA A LEGGERE


02/10/2023
Avere lo Spirito del Signore e la sua santa operazione
Ieri sera alle 21.15, presso la Basilica papale di santa Maria degli Angeli in Porziuncola, fr. Cesare Vaiani ha predicato la seconda serata del Triduo in preparazione della solennità di[...]
CONTINUA A LEGGERE


02/10/2023
Un messaggio di condivisione e di pace
Si è tenuta oggi la conferenza stampa di presentazione delle celebrazioni in onore di san Francesco Patrono d’Italia; i vari relatori hanno illustrato il programma e i numerosi eventi che[...]
CONTINUA A LEGGERE


01/10/2023
La Vita e la Regola proposta da Francesco
Si è svolta ieri sera alle 21:15, presso la Basilica papale di Santa Maria degli Angeli in Porziuncola, la prima serata del Triduo in preparazione della solennità di san Francesco.[...]
CONTINUA A LEGGERE


30/09/2023
Laudate Deum: lettura pubblica alla LIF
Sono 12 le librerie italiane dove mercoledì 4 ottobre verrà letta pubblicamente l’esortazione apostolica Laudate Deum di papa Francesco, che sarà resa nota quel giorno e sarà resa disponibile da[...]
CONTINUA A LEGGERE


25/09/2023
“Ben venga, mia sorella morte!”
Pochi giorni ormai ci separano dalle celebrazioni per il santo Patrono d’Italia, Francesco d’Assisi, a cui quest’anno renderà omaggio – a nome di tutti i Comuni italiani – la Regione Valle d’Aosta, con[...]
CONTINUA A LEGGERE


22/09/2023
Il creato, un bellissimo mosaico di...
La Festa degli Angeli nasce 13 anni fa dal desiderio di alcune famiglie e dei frati della Porziuncola di restare vicino a coloro che hanno vissuto la dolorosa perdita di[...]
CONTINUA A LEGGERE


RIMANI AGGIORNATO SUI PROSSIMI EVENTI


Dichiaro di aver letto l'informativa sul trattamento dei dati personali