WEB TV

SHRINE

MUSEUM

HOURS

PRAYER
RESERVATIONS
MUSEUM RESERVATIONS


2019-01-07

Epifania, festa di Luce, di Unità e di Conversione




La Solennità dell’Epifania ha concluso ieri in Porziuncola – in attesa di celebrare il Battesimo del Signore Gesù –  il lungo, intenso e ricco periodo delle Celebrazioni di Natale. Un itinerario, quello della liturgia, che ci ha fatto entrare nel Mistero del Verbo incarnato e del Mistero di salvezza universale del Cristo Gesù.

Dopo la proclamazione del Vangelo, p. Maurizio Verde ha proclamato col canto l’annuncio di Pasqua (vedi video) che in questo giorno la chiesa fa risuonare, ricordandoci che è il centro e il fulcro attorno al quale tutta la nostra vita di fede ruota.

Nella Celebrazione Solenne, il Ministro Provinciale, p. Claudio Durighetto ha ricordato che nell’Epifania “celebriamo il mistero di Cristo rivelato a tutte le genti e la chiamata di tutti i popoli e tutte le generazioni all’incontro con Dio attraverso l’unico mediatore, Cristo Gesù”.

Lungo la storia dell’umanità infatti, “Dio si è formato un popolo, una piccola semenza, che tenesse vivo il desiderio di Dio e della sua salvezza”; di questo desiderio – ha continuato – “i Magi sono i rappresentanti di questa umanità che cerca e desidera incontrare Dio”.

Il Ministro si è poi soffermato sul cammino di questi uomini misteriosi, ricordando che “questo cammino non è scontato e non è fatto una volta per tutte, ma richiede cuori umili” e che “non tutti si mettono in viaggio, non tutti si lasciano provocare da questa santa inquietudine”.

Parlando delle minacce a questo cammino, “Erode è immagine del nostro uomo vecchio che teme Dio perché percepito come minaccia alle nostre scelte e nostra felicità”. Infine ha concluso ricordando che per ognuno di noi “Il cammino della conversione deve essere mantenuto ogni giorno, ogni giorno occorre combattere l’uomo vecchio che lotta contro Dio e vuole rubarci la speranza”  ma che, in questa lotta, “Gesù non viene a togliere ma a donare sé stesso!”.

Nei Secondi Vespri Solenni – conclusi con la consueta processione alla Cappella del Presepe e il bacio del Bambino Gesù da parte di frati e pellegrini – p. Fabio Nardelli, nella sua Riflessione, ha consegnato tre suggestioni della liturgia del giorno dell’Epifania, festa della “manifestazione”, ovvero della “prova tangibile” di “un Dio – ha detto – che si fa incontrare, che incontra la nostra umanità per divinizzarla”.

L’Epifania è “Festa di luce” perché Cristo è “luce delle genti” e “illumina la Chiesa”; è anche “Festa di unità” perché “immagine della chiesa che raccoglie i popoli, convocati dalla potente mediazione di Cristo”; infine è anche “Festa di conversione” perché i Magi, tornando a casa, imboccano una strada nuova e, ha concluso – ricordando S.Agostino – che “il cambiamento di via è anche cambiamento di vita”.

16/07/2018
Non dire: “Sono giovane”
La profezia è una delle caratteristiche più singolari dell’esperienza che Israele ha fatto di Dio. Fin dal tempo dell’Esodo dall’Egitto, che fu il momento formativo del popolo eletto, Dio ha[...]
CONTINUA A LEGGERE


15/07/2018
Storia dei Mongoli
Prima ancora di Marco Polo, l’Historia Mongalorum di fra Giovanni di Pian di Carpine è la prima descrizione dell’Asia mai scritta da un europeo: giusto per avere un riferimento, Marco[...]
CONTINUA A LEGGERE


12/07/2018
E Benozzo dipinse Francesco
Collaboratore di Beato Angelico a Firenze e a Roma, Benozzo di Lese – noto come Benozzo Gozzoli (Firenze 1420 – Pistoia 1497) – è un artista che, con la sua[...]
CONTINUA A LEGGERE


11/07/2018
Sempre si amino reciprocamente
È la primavera dell’anno del Signore 1226, Francesco d’Assisi si trova a Siena «per la cura degli occhi» (Vita prima di Tommaso da Celano, 105), ma in quel luogo si[...]
CONTINUA A LEGGERE


10/07/2018
La Spezieria della Chiesa Nuova
È ormai noto da tempo, non solo tra eruditi e storici di professione, come nel corso dei secoli molti frati studiarono e praticarono con profitto la medicina. In Italia le[...]
CONTINUA A LEGGERE


07/07/2018
Niente è più dolce che il Padre di misericordia - 2^ parte
Continua l’approfondimento sulla vita di Origene. Nel primo articolo è stata fatta una introduzione generale della sua vita. Dopo questa panoramica tutt’altro che esaustiva ma piuttosto finalizzata a[...]
CONTINUA A LEGGERE


06/07/2018
Niente è più dolce che il Padre di misericordia - 1^ parte
In questo primo articolo su Origene, verrà presentata una panoramica generale della sua vita e un inquadramento che certamente contribuirà la comprensione della seconda parte. Se Agostino si impone nel panorama[...]
CONTINUA A LEGGERE


27/06/2018
Il segreto dell’amore
Quanti luoghi comuni e quante caricature intorno all’amore! Al punto da non sapere più come definire o riconoscere questo sentimento così prezioso per la nostra vita. Troppo spesso lo confondiamo con[...]
CONTINUA A LEGGERE


20/06/2018
Storia di Francesco
L’Autore fa rivivere Francesco con tratti di autentica poesia, senza tralasciare una rigorosa ricostruzione storica e ambientale; un ritratto fedele inserito in un ampio sfondo, simile ai dipinti più belli[...]
CONTINUA A LEGGERE


18/06/2018
Meraviglioso concerto nella Basilica della Porziuncola per i 75 anni di Valentino Miserachs Grau
Venerdì 15 Giugno, la maestosa e stupenda Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli ad Assisi, ha ospitato il secondo Concerto Corale per i 75 anni del musicista Valentino Miserachs[...]
CONTINUA A LEGGERE


13/06/2018
Dio, ti prendo in parola!
La Bibbia non è solo un libro da leggere o un messaggio da ascoltare. È soprattutto un testo in cui riconoscere la voce viva di Dio che, per amore e solo[...]
CONTINUA A LEGGERE


11/06/2018
Concerto Corale per i 75 anni del musicista Valentino Miserachs Grau
Venerdì 15 Giugno, la maestosa e stupenda Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli ad Assisi, sarà magnifico scenario di un gran Concerto Corale per i 75 anni del musicista[...]
CONTINUA A LEGGERE


06/06/2018
Finalmente libero
«In queste pagine vorrei offrire un quadro d’insieme chiaro e solido sulla condizione di Francesco giovane, sui suoi turbamenti interiori, sulla sua ansia di ricerca, sulla dura lotta che seppe[...]
CONTINUA A LEGGERE


05/06/2018
Predica, invoca, pensa e leggi Gesù
“Se predichi Gesù, egli scioglie i cuori duri; se lo invochi, addolcisci le amare tentazioni; se lo pensi, ti illumina il cuore; se lo leggi, egli ti sazia la[...]
CONTINUA A LEGGERE


02/06/2018
L’incontro con frate Leone alla Porziuncola
Continua il racconto della vocazione del beato Francesco Veninbeni da Fabriano. Nella primo articolo, attingendo alla Cronaca, abbiamo visto le note biografiche della sua vita e vocazione. In questo secondo[...]
CONTINUA A LEGGERE


31/05/2018
Fraternità nel segno della bellezza
I ritiri mensili delle Fraternità della nostra Provincia sono stati vissuti, quest’anno, ponendo al centro la preghiera che il Signore ci insegnato e ci ha abilitati a pronunciare: il Padre[...]
CONTINUA A LEGGERE


26/05/2018
Questo fanciullo sarà dei nostri
Il beato Francesco Venimbeni nacque a Fabriano nel 1251 da Compagno, medico, e da Margherita, filia quondam Federici. Era il loro primo figlio e vollero chiamarlo Francesco per devozione al[...]
CONTINUA A LEGGERE


25/05/2018
Un frate Elia … da riscoprire
Come ogni anno, il 24 maggio, la Famiglia Francescana – diffusasi in tutto il mondo dopo aver avuto origine in Assisi da Francesco e da un gruppo di amici incamminati[...]
CONTINUA A LEGGERE


20/05/2018
Dalla forza dello Spirito la fantasia dell’Amore
È Pentecoste: oggi si compie il Tempo pasquale con la celebrazione del Dono che fa della Chiesa ciò che è: un Popolo e un Corpo che può essere e stare[...]
CONTINUA A LEGGERE


16/05/2018
Amore infinito
Già dalla sera del 15 maggio le piazze, inferiore e superiore, della Basilica di santa Maria degli Angeli si sono popolate di operai industriosi che, nel giro di poche ore,[...]
CONTINUA A LEGGERE


RIMANI AGGIORNATO SUI PROSSIMI EVENTI


I have read the information on the processing of personal data