WEB TV

SHRINE

MUSEUM

HOURS

PRAYER
RESERVATIONS


2019-01-07

Epifania, festa di Luce, di Unità e di Conversione




La Solennità dell’Epifania ha concluso ieri in Porziuncola – in attesa di celebrare il Battesimo del Signore Gesù –  il lungo, intenso e ricco periodo delle Celebrazioni di Natale. Un itinerario, quello della liturgia, che ci ha fatto entrare nel Mistero del Verbo incarnato e del Mistero di salvezza universale del Cristo Gesù.

Dopo la proclamazione del Vangelo, p. Maurizio Verde ha proclamato col canto l’annuncio di Pasqua (vedi video) che in questo giorno la chiesa fa risuonare, ricordandoci che è il centro e il fulcro attorno al quale tutta la nostra vita di fede ruota.

Nella Celebrazione Solenne, il Ministro Provinciale, p. Claudio Durighetto ha ricordato che nell’Epifania “celebriamo il mistero di Cristo rivelato a tutte le genti e la chiamata di tutti i popoli e tutte le generazioni all’incontro con Dio attraverso l’unico mediatore, Cristo Gesù”.

Lungo la storia dell’umanità infatti, “Dio si è formato un popolo, una piccola semenza, che tenesse vivo il desiderio di Dio e della sua salvezza”; di questo desiderio – ha continuato – “i Magi sono i rappresentanti di questa umanità che cerca e desidera incontrare Dio”.

Il Ministro si è poi soffermato sul cammino di questi uomini misteriosi, ricordando che “questo cammino non è scontato e non è fatto una volta per tutte, ma richiede cuori umili” e che “non tutti si mettono in viaggio, non tutti si lasciano provocare da questa santa inquietudine”.

Parlando delle minacce a questo cammino, “Erode è immagine del nostro uomo vecchio che teme Dio perché percepito come minaccia alle nostre scelte e nostra felicità”. Infine ha concluso ricordando che per ognuno di noi “Il cammino della conversione deve essere mantenuto ogni giorno, ogni giorno occorre combattere l’uomo vecchio che lotta contro Dio e vuole rubarci la speranza”  ma che, in questa lotta, “Gesù non viene a togliere ma a donare sé stesso!”.

Nei Secondi Vespri Solenni – conclusi con la consueta processione alla Cappella del Presepe e il bacio del Bambino Gesù da parte di frati e pellegrini – p. Fabio Nardelli, nella sua Riflessione, ha consegnato tre suggestioni della liturgia del giorno dell’Epifania, festa della “manifestazione”, ovvero della “prova tangibile” di “un Dio – ha detto – che si fa incontrare, che incontra la nostra umanità per divinizzarla”.

L’Epifania è “Festa di luce” perché Cristo è “luce delle genti” e “illumina la Chiesa”; è anche “Festa di unità” perché “immagine della chiesa che raccoglie i popoli, convocati dalla potente mediazione di Cristo”; infine è anche “Festa di conversione” perché i Magi, tornando a casa, imboccano una strada nuova e, ha concluso – ricordando S.Agostino – che “il cambiamento di via è anche cambiamento di vita”.

16/03/2018
Con la maglietta a rovescio
Filippo Bataloni è un bambino che, all’età di due anni, ha scoperto di essere affetto da una grave malattia. Questo libro racconta la sua forza e il suo[...]
CONTINUA A LEGGERE


14/03/2018
Vorrei amarti come ti ama Dio
Gesù, per il sacramento del Nozze, ha reso capace la coppia cristiana di diventare segno della sua presenza nel mondo. I coniugi imparano da Lui ad amare sempre, amare per[...]
CONTINUA A LEGGERE


11/03/2018
Passo dopo passo
L’Autrice, Maria Rita Castellani, affronta i temi nodali dell’accompagnamento spirituale. Una sintesi completa e rigorosa in chiave pedagogica, attraverso un linguaggio scorrevole, arricchito da numerosi esempi e testimonianze. Un volume che non[...]
CONTINUA A LEGGERE


28/02/2018
Non si poteva proprio fare a meno della Porziuncola
A stare alla Vita prima del Celano (42-4, FF 394-8) e ai Tre compagni (55-6, FF 1464-5), Francesco e i suoi primi compagni – tornati da Roma con l’approvazione della[...]
CONTINUA A LEGGERE


23/02/2018
San Pietro e la Porziuncola
La maestosa ed imponente Basilica di Santa Maria degli Angeli, definita a ragione lo “scrigno” della pittura del Cinque e Seicento in Umbria, custodisce anche alcuni lavori di arte plastica,[...]
CONTINUA A LEGGERE


18/02/2018
Anche l’oste va al Perdono
Frughiamo ancora nell’archivio della basilica papale di Santa Maria degli Angeli. Tutta la documentazione qui conservata, in un certo senso, ha a che fare col Perdono. La grande basilica ed[...]
CONTINUA A LEGGERE


08/02/2018
Anche questo è Perdono
Era il 2007 quando si dava alle stampe l’inventario dell’archivio storico della basilica papale di Santa Maria degli Angeli. Questo preziosissimo complesso documentario è conservato congiuntamente all’Archivio storico provinciale e contiene[...]
CONTINUA A LEGGERE


01/02/2018
Alla scoperta di Luca Pacioli
Il 2017 è stato l’anno del cinquecentenario della morte di frate Luca Pacioli, uno dei più grandi matematici del Rinascimento. Pacioli si accostò alla matematica, rimanendone affascinato, a Borgo S.[...]
CONTINUA A LEGGERE


31/01/2018
Stare bene al mondo
Articolato in quattro capitoli e in un’ampia conclusione, il volume si sofferma anzitutto sul superamento da parte di Bonaventura dell’impianto filosofico greco. Questo, strutturalmente pagano, sorto cioè per esplorare e[...]
CONTINUA A LEGGERE


30/01/2018
Assisi celebra la giornata della Vita Consacrata
Sarà celebrata venerdì 2 febbraio nella cattedrale di San Rufino la Giornata della Vita consacrata. La liturgia della festa della presentazione del Signore al Tempio, sarà presieduta dal vescovo della diocesi[...]
CONTINUA A LEGGERE


29/01/2018
La Cappella del Transito
Una sintesi delle ipotesi archeologiche Com’è noto, gli scavi del 1966-1969 e 1982 tra la Porziuncola e la Cappella del Transito e sotto il presbiterio nella Basilica di Santa Maria[...]
CONTINUA A LEGGERE


20/01/2018
Scommettere sui cavalli zoppi
«Il marchese fece loro [Renzo e Lucia] una gran festa, li condusse in un bel tinello, mise a tavola gli sposi, con Agnese e con la mercantessa; e prima di[...]
CONTINUA A LEGGERE


13/01/2018
La bella ventura di Mondo X
Com’è cominciata questa bella avventura di carità? Nel modo meno previsto dai nostri programmi, ma certamente ben chiaro in quelli di Dio. Ero infatti rientrato in Sardegna a fine estate 1978[...]
CONTINUA A LEGGERE


09/01/2018
Raptus ad mensam
Non saran molti, penso, anche tra gli affezionati alle Fonti Francescane (FF), che ricordino quel raptus ad mensam di san Francesco a San Damiano, che, quasi un secolo fa, il[...]
CONTINUA A LEGGERE


06/01/2018
Presepi viventi in Assisi
Assisi, città dei Presepi, offre diverse rappresentazioni viventi della Nascita di Gesù che oggi e domani animeranno il territorio; rievocazioni suggestive che saranno visitate dal Sindaco Stefania Proietti. Il Presepe vivente[...]
CONTINUA A LEGGERE


04/01/2018
La donna che vide
«Quando per l’Indulgenza volevo entrare nella chiesa della gloriosa vergine della Porziuncola, e tenevo per mano una donna che mi voleva aiutare ad entrare, nel momento in cui posi il[...]
CONTINUA A LEGGERE


03/01/2018
Il Perdono scolpito
Chiunque all’interno della Basilica di Santa Maria degli Angeli, in prossimità del presbiterio, soffermi il suo sguardo verso la parete sinistra, non può fare a meno di rimanere colpito da[...]
CONTINUA A LEGGERE


18/12/2017
Il dialogo tra culture e religioni nella promozione della pace
A Roma e ad Assisi, nei giorni 21 e 22 dicembre 2017, si svolgerà una Conferenza Internazionale dal titolo “Il dialogo tra culture e religioni nella promozione della pace: 800[...]
CONTINUA A LEGGERE


13/12/2017
I passi e il silenzio
“I passi e il silenzio – A piedi, sulle strade di Chiara d’Assisi” (Edizioni Porziuncola) – di Monica Cardarelli e Francesco Gallo – è un progetto nato per ripercorrere insieme[...]
CONTINUA A LEGGERE


09/12/2017
Musica che fa vibrare le corde dell’anima
Si è svolto ieri pomeriggio, Solennità dell’Immacolata Concezione, il concerto “Canti a Maria” al Museo della Porziuncola. L’elevazione spirituale è cominciata al piano terra del Museo con una vera[...]
CONTINUA A LEGGERE


RIMANI AGGIORNATO SUI PROSSIMI EVENTI


I have read the information on the processing of personal data